Home  Dove Siamo  Contatti e Informazioni  Archivio News  Login 

Societa'

La Storia e il Mulino

I Grandi Protagonisti


Societa' & Organigramma

Informativa Trattamento Dati Personali
art. 13 UE nr. 679/2016


Dove Siamo

Contatti & Info

Coordinate Bancarie

Assicurazione FIDAL


The Athletes SVO
Fidal.it
* Atletica.me

BEST Athletes SVO


Medici Specialisti

NADO Anti-Doping
Informativa - Modulistica
FIDAL Anti-Doping


Istruttori & Referenti

Abbigliamento Sociale
Spazi & Attrezzature

Album Fotografico





I Corsi

Promozione
(Elementari/Medie)


Giovanile
(Medie/Superiori)


Assoluto

Master

Mantenimento
SERA
----------------------
Visita Medica Sportiva


Federazioni
















Medicina








Riviste










Siti Web



















Read 05 e 06 Marzo 2011 - Risultati Gare ... & ... NUOVO Primato Italiano Indoor MF45 sugli 800 m !

/2011/5-6marzo2011_small.jpgSabato 05 Marzo 2011, Campestre: 6^ prova Campionato Brianzolo - Carate Brianza (Mb)

Sabato 05 e Domenica 06 Marzo 2011, Pista: Campionati Italiani Indoor Master - Ancona

Barbara Martinelli - ancora Primato Italiano Indoor MF45 sugli 800 m !



Un altro appassionante fine settimana per i porta colori dell'Atletica USSVO, che ancora una volta hanno portato i nostri colori sui gradini più alti del podio: gare, emozioni, sensazioni ... qui di seguito raccontate, Buona lettura !

Sabato 05 Marzo 2011, Campestre: 6^ prova Campionato Brianzolo - Carate Brianza (Mb)



Iniziamo la nostra rassegna gare con la 6^ tappa del Campionato Brianzolo che si disputa a Carate Brianza (Mb), ultimo appuntamento del trofeo, dove i nostri atleti Alessandra, Claudia, Matteo (Renda), Ida (Nebuloni) e Alessio (Novarina), si presentano più agguerriti che mai e decisi a conquistare i gradini più alti del podio; tempo bello, percorso piuttosto duro con parecchi saliscendi e di lunghezza leggermente superiore alle precedenti gare, queste sono le condizioni che hanno trovato i nostri ragazzi.

Alessandra e Claudia, arrivate al traguardo rispettivamente 12° e 14° classificate, concludono il loro Campionato Brianzolo rispettivamente al 5° e 6° posto nella classifica generale: Bravissime!

Ida, conclude questa ultima fatica al 12° posto, conquistando il 6° posto nella classifica generale: complimenti!

Alessio, conquista in questa ultima tappa un ottimo 25° posto con una bella gara, la migliore di quelle disputate fin'ora: Grandissimo!

Matteo, forse tradito dall'emozione conclude la sua ultima prova con un ottimo 3° posto, ma alla fine ha dovuto inchinarsi al suo diretto avversario che lo ha raggiunto in classifica generale e, solo grazie ai migliori piazzamenti lo scavalca al primo posto nella classifica generale (stesso punteggio), conclude il suo Campionato Brianzolo con un meritatissimo 2° posto: bravissimo, un vero leone delle campestri!

Foto & Risultati



Qui di seguito nomi e risultati:

Alessandra (Renda) - Classificata al 12° posto categoria EF (2000)

Claudia (Renda) - Classificata al 14° posto categoria EF (2000)

Ida (Nebuloni) - Classificata al 12° posto categoria RF (1998/1999)

Alessio (Novarina) - Classificata al 25° posto categoria CM (1996/1997)

Matteo (Renda) - Classificata al 3° posto categoria CM (1996/1997)




Sabato 05 e Domenica 06 Marzo 2011, Pista: Campionati Italiani Indoor Master - Ancona

Barbara Martinelli - ancora Primato Italiano Indoor MF45 sugli 800 m !



Ieri Domenica 06 Marzo 2011, una nuova pagina dell'Atletica Leggera di San Vittore Olona è stata scritta dalla nostra Barbara, dove ai Campionati Italiani Indoor Master ha di nuovo ritoccato il Primato Italiano Indoor di categoria MF45 sulla distanza degli 800 m, con il tempo di 2'22''19, ritoccando il suo precedente primato di 3 secondi e 38 centesimi stabilito lo scorso 16 Gennaio 2011 ( QUI la notizia ), ma andiamo con ordine ...

Quest'anno all'appuntamento dei Campionati Italiani Indoor Master ci presentiamo più agguerriti che mai e ci presentiamo al Palaindoor di Ancona con le nostre sgargianti tute sociali ...
- 12 gli atleti: Eliana (Cozzi), Daniela (Frizzarin), Laura (Goisis), Barbara (Martinelli), Marco (Lirici), Marco (Lavazza), Marco (Renda), Orazio (Prandoni), Daniele (Montagna), Adriano (Ciovati), Emiliano (Papa) e Gianpietro (Spada)
- 2 i fotografi: Cristian e Papo
- 1 video reporter: Carlotta
- 5 supporter: Paola, Adele, Laura, Carla e Anselmo

... nulla da invidiare alle più agguerrite compagini Master che si sono trovate ad Ancona per vendere cara la pelle; qui di seguito nomi, risultati, impressioni di queste due splendide giornate.

Foto & Video & Risultati


Emiliano (Papa) - classe 1960 - MM50, quest'anno per la prima volta arriva ad Ancona senza essere malato, più preparato tecnicamente del solito e ovviamente trova una concorrenza spietata, ma si becca una di quelle giornate sottotono: Emiliano non migliora di pochi centimetri il suo lancio dell'anno scorso (stessa categoria), ma quest'anno voleva e poteva fare decisamente meglio, ma sarà stata colpa della pomata di Marco ???? ... ovviamente no è che giornate così purtroppo possono capitare e alla fine settimo posto in qualifica e primo degli esclusi dalla finale per soli 3 cm! Io sono sicuro che se fosse entrato in finale sarei qui a scrivere un'altra storia ...
Gara: Getto del Peso - Misura --> 11,35 - Classificato al 7° posto


Orazio (Prandoni) - classe 1953 - MM55, è l'ora di "super-prando", che affronta come prima gara i suoi amati 60 Hs (sempre alti 91cm!!) e danzando tra essi conquista uno strameritato 3° posto con annessa Medaglia di Bronzo e giro sul podio! Ovviamente "super-prando" non si ferma qui e dopo un paio d'ore eccolo sui blocchi di partenza ed affrontare i 60 piani concludendo con il suo Personal Best e Record Sociale. Pensate si finita qui .... eccolo di nuovo alla domenica improvvisarsi primo staffettista nella 4x200 e completare da gladiatore il giro di pista: semplicemente "super-prando"!
Gara: 60Hs - Tempo --> 12"35 - Classificato al 3° posto Medaglia di Bronzo
Gara: 60m - Tempo --> 9"47 pb(i) / rs(i) - Classificato al 24° posto


Marco (Lirici) - classe 1961 - MM50, il nostro amico Marco arriva a questi campionati speranzoso di limare il suo personale e credetemi che l'avrebbe sicuramente fatto se a metà rettilineo dei 60m non avesse accusato un dolore al polpaccio destro, che lo ha costretto a mettere i remi in barca e a farsi portare dalla corrente sino all'arrivo; peccato Marco, noi tutti sappiamo quanto ci tieni, ma sappiamo anche che nulla ti fermerà e alla prossima sfida sarai sicuramente davanti a tutti noi ... conclude comunque con un buon tempo a testimonianza che se avesse avuto due gambe intere ......
Gara: 60m - Tempo --> 8"85 - Classificato al 34° posto


Adriano (Ciovati) - classe 1963 - MM45, probabilmente corteggiare la Bellucci sarebbe stato più facile e finalmente dopo un lavoro estenuante (sopratutto di Marco) fatto di occhi dolci, promesse, rimborsi in denaro e quant'altro vi venga in mente, siamo riusciti ad avere con noi l'amico Adriano e credetemi che vederlo sfrecciare sulla pista in tartan è stata un'emozione. Anche qui non si capisce come faccia, con pochi allenamenti al mese, a migliorarsi ogni anno e alla fine due primati personali alla faccia di tutti!
Gara: 60m - Tempo --> 8"14 pb(i) - Classificato al 24° posto
Gara: 200m - Tempo --> 27"31 pb(i) - Classificato al 27° posto


Marco (Lavazza) - classe 1965 - MM45, di talento ne ha da vendere ... di rabbia agonistica pure ... la voglia di mettersi in gioco gliela abbiamo fatta venire, risultato che al suo debutto il mitico Marco (ricordato anche dagli avversari in qualche campionato italiano di qualche anno fa ...) fa il botto e nelle due gare in cui partecipa fa subito i record sociali; non solo, riesce anche a piazzarsi all'ottavo posto dei migliori dieci di sempre sui 60m(i), buttando fuori dalla classifica proprio ME! ... a questo punto devo allenarmi seriamente (lo dico ormai da quattro anni ...). Quello che impressiona tutti noi è che non si è praticamente mai allenato: figuriamoci se, una volta sistemati i tendini, si allenasse seriamente .... mi ricorda una certa Barbara un anno fa ... ragazzi siamo tutti avvertiti e credetemi che anche qui ne vedremo delle belle, ve lo garantisco!
Gara: 60m - Tempo --> 7"76 pb(i) / rs(i) - Classificato al 10° posto
Gara: 200m - Tempo --> 26"02 pb(i) / rs(i) - Classificato al 15° posto


Laura (Goisis) - classe 1956 - MF55, prima volta per lei alle indoor, finalmente ci accompagna (e accompagna suo marito Daniele) in quest'avventura. Timorosa alla vigilia per non sapere come affrontare una gara in pista indoor, affronta la sua gara con una certa autorità e la conclude con un ottimo tempo che le permette di abbassare il suo primato all'aperto di ben 8 secondi: Lauradiciamo che il debutto è stato più che positivo, adesso ti vogliamo sempre con noi!
Gara: 800m - Tempo --> 3'12"46 pb(i) / rs(i) - Classificata al 6° posto


Daniela (Frizzarin) - classe 1966 - MF45, provate ad immaginare un bambino al suo primo giorno di scuola ... oppure l'attimo in cui alla maturità devi fare l'esame orale ed entri davanti alla commissione ... ecco secondo me queste sono state le sensazioni che la nostra amica Daniela aveva dentro di se; tutte giustificate e pienamente comprensibili da chiunque abbia affrontato nella sua carriera un campionato italiano, quindi Daniela stai tranquilla che ci siamo passati tutti. Fresca new-entry del nostro gruppo master, Daniela affronta la sua prima gara di sempre su una pista in tartan con tanta determinazione e stimolata da Barbara (erano in batteria insieme), conclude la sua splendida avventura con un ottimo riscontro cronometrico (sotto i 3 minuti ...) che le vale il 5° posto assoluto nella categoria: Bravissima!
Gara: 800m - Tempo --> 2'55"39 pb(i) - Classificata al 5° posto


Barbara (Martinelli '65) - MF45, l'avevamo anticipato che non si sarebbe fermata e che dopo aver stabilito quel fantastico primato italiano indoor il 16 gennaio scorso (QUIla notizia), stava affilando i coltelli per fare qualcosa di ancora più importante.

Arrivata ad Ancona fermamente convinta di fare meglio dell'altra volta e tornarsene a casa con la medaglia d'oro, la nostra Barbara ancora una volta ha stupito tutti noi e non solo, perché la perfetta gara che ha fatto, ha dato una dimostrazione di pura forza a tutti i presenti ... Barbara ce l'ha fatta di nuovo !

La gara: parte decisa e fa subito il vuoto, perché a sua dire non "voleva avere sorprese per la medaglia" (sinceramente non capiamo chi potesse fare cosa ... guardate ( QUI il video della gara ) ... ( QUI la premiazione ) e transita ai 200m in un comodo 34"05 ... continua la sua bella galoppata fino ai 400m in 1'11"16 (questa volta il passaggio è giusto) e affronta il terzo giro, quello teoricamente più duro in un ottocento metri indoor, con eleganza e scioltezza passando ai 600m in un comodo 1'48"88 che fanno capire (a me ...) quanto si sia risparmiata prima e si lancia nell'ultimo 200m finale da brivido con un fantastico 200m finale chiuso in 33"31 (roba da ventenni), che la portano al traguardo con un tempo sensazionale, praticamente demolisce il suo precedente primato italiano di quasi 3 secondi e mezzo ... e taglia il traguardo con la più che meritata ovazione del pubblico e dello speaker!

Cosa dobbiamo aggiungere di più .... le sensazioni, le emozioni sono le stesse raccontate l'altra volta, anche se in questo caso c'era la ferma convinzione di tutti noi della forza di Barbara, un vero trattore che ha saputo strappare sinceri applausi a tutti i presenti e qualche lacrima di commozione di chi gli vuole bene.

E per il futuro? ... state pronti ad altri botti, perché la "ragazzina" che abbiamo visto sfrecciare sulla pista del Palaindoor di Ancona, vi assicuro che nelle gambe non ha 45 anni ... ha voglia di mettersi in gioco e determinazione da vendere, praticamente intatta dopo 18 anni di stop e se non credete a me allora vi invito a leggere parte dell'intervista rilasciata da Barbara al cronista della Fidal e apparsa su tutti i siti di atletica (sito FIDAL Italia) & (sito Fidal Comitato Regionale Marche) & (sito WEB Atletica) & (articolo tratto dalla Rivista Atletica nr 2 Marzo/Aprile 2011)

Sinceramente non so cosa possa arrivare a fare, ma vi assicuro che ha "tanta fame sportiva", e cosa più importante, la sta trasmettendo a tutta la nostra società, dai più piccoli ai più grandi .... semplicemente IMMENSA! Quello che segue è un pensiero di Barbara che sono stato costretto a riportare ....

" .... la mia vittoria la voglio dedicare alla persona che più amo al mondo ... alla persona che più mi sta vicino ... che mi coccola e mi da la forza di fare quello che faccio ... a mio marito Pietro ..."

Gara: 800m - Tempo --> 2'22"19 pb(i) / rs(i) - Classificata al 1° posto Medaglia d'Oro e nuovo Primato Italiano Indoor


Daniele (Montagna) - classe 1953 - MM55, ecco sulla riga di partenza l'altro nostro super-eroe della società, che dopo una pausa riflessiva post-pensione decide di rimettersi in gioco e con la classe e l'eleganza che noi tutti conosciamo, affronta questa nuova sfida; sapevamo che la benzina era poca e la condizione non era delle migliori, ma avere con noi Daniele è sempre un onore e un piacere. Conclude la sua fatica (questa volta si ...) con un buon nono posto, che ovviamente non lo soddisfa ma sicuramente gli avrà messo la voglia di mettersi in gioco e dimostrare ancora una volta di che pasta è fatto il super-Dany!
Gara: 800m - Tempo --> 2'37"70 - Classificata al 9° posto


Barbara (Martinelli '65), Laura (Goisis '56), Eliana (Cozzi '62), Daniela (Frizzarin '66), penultima gara della giornata è la mitica quattro per un giro; ma quest'anno la staffetta si annuncia storica: ebbene si per la prima volta nella storia dell'Atletica SVO una staffetta Master Femminile scende in pista! Eccole allora le nostre gladiatrici sfrecciare sull'ovale di Ancona in un turbinio di emozioni, sorrisi, fatiche, ma alla fine completamente soddisfatte ed appagate dalle sensazioni/emozioni provate che solo la staffetta riesce a trasmettere. Il risultato non conta ... la posizione non conta ... quello che conta sono i sorrisi di felicità e soddisfazione che si leggono sui volti di tutte loro. Parte Barbara (un piccolo siluro che ci fa pensare che se facesse anche 200 e 400 non so mica come andrebbe a finire) .... consegna il testimone a Laura che "fresca" dell'ottocento appena concluso ben si comporta consegnando ad Eliana il "carico"; Eliana, stufa che in casa si parli di atletica solo al maschile quest'anno si tessera e fa vedere chi porta davvero i "calzoni" in casa e con la freddezza di una veterana, consegna il testimone a Daniela per la volata finale ... e che finale! Inchini d'obbligo e complimenti alle nostre donne!
Gara: 4x200m MF45 - Tempo --> 2'19"35 rs(i) - Classificate al 5° posto


Orazio (Prandoni '53), Gianpietro (Spada '68), Daniele (Montagna '53), Marco (Renda '62), quest'anno la staffetta stava per saltare per alcune rinunce obbligate (dagli anni ...) dell'ultimo momento, ma alla fine riusciamo a raccattare quattro coraggiosi, che non volevano essere da meno delle loro staffettiste al femminile; anche qui l'importante era arrivare (e sottolineerei sani e salvi ... ), quindi sui blocchi ecco super-prando partire ed affrontare la prima frazione dove ero io ad aspettarlo e dopo una frazione di contenimento (a momento sbatto contro un avversario .. ma era colpa sua ...) consegno il testimone ormai diventato pesante qualche chilo, all'amico Daniele che anche lui "freschissimo" dell'ottocento appena concluso, s'immola per la cusa (disperata) e molla la presa al nostro nuovo amico Marco, che dismesse le scarpe chiodate da campestre decide quest'anno di provare l'avventura indoor (forse per pietà nei nostri confronti ...) e porta al traguardo quel bendetto testimone centrando l'obbiettivo primo di arrivare al traguardo! Complimenti a tutti!
Gara: 4x200m MM50 - Tempo --> 2'02"39 - Classificati al 10° posto


GRAZIE a tutti Voi per i due bellissimi ed appassionanti giorni passati insieme ... un incoraggiamento a Paola, che voleva gareggiare ma non ha potuto per guai fisici, ma la prossima volta sarà certamente dei nostri ... un grazie ad Adele, Laura, Carla che sopportano i mariti in queste loro "esplosioni di giovinezza" ... un grazie ad Anselmo sempre presente quando c'è da soffrire col cuore ... un grazie a Cristian, Papo e Carlotta, per il loro lavoro "insostituibile" di Foto & Video Reporter, senza il quale non avremmo memoria di tutto questo .... GRAZIE !





Postato Martedi 08 Marzo 2011 - 11:00

Commenti | Aggiungi commento | Stampa

Appuntamenti

Risultati Gare SVO 2011







Calendari GARE & Siti Web
Provinciali & Regionali
-----------------------
Archivio Gare SVO
2020 - 2019 - Anni Passati
-----------------------
Articoli di Giornale SVO
2020 - 2019 - Anni Passati
-----------------------
Archivio News SVO
2020 - 2019 - Anni Passati


Attivita'

RECORD Sociali SVO

Assoluti Maschili
Indoor - Outdoor - Best10
Assoluti Femminili
Indoor - Outdoor - Best10
Giovanili Indoor/Outdoor
Maschili & Femminili
Master Indoor/Outdoor
Femminili - Maschili
-----------------------
FIDAL Graduatorie
SVO - Lombarde - Nazionali
-----------------------
FIDAL Minimi 2020
Assoluti Indoor - Outdoor
Cadetti Outdoor
-----------------------
FIDAL Primati Italiani
Indoor & Outdoor & Master
-----------------------
FIDAL Graduatorie & Liste
Italiane & Mondiali
-----------------------
TABELLE di Punteggio
IAAF [scoring tables]
FIDAL Sito Web
-----------------------
MASTER Record
Italiani * Europei * Mondiali

MASTER Graduatorie
Italiane Indoor & Outdoor
MASTER
Age-Graded Calculator


Supporters




Suppliers






 Home  Dove Siamo  Contatti e Informazioni  Archivio News  Login