RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI INDOOR - BERGAMO


RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI INDOOR - BERGAMO







RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI INDOOR - BERGAMO




Domenica 13 Febbraio, il Palaindoor di Bergamo ospita i nostri velocisti sul rettilineo di 60m, accompagnati dalle coach Aurora e Silvia e dal compagno di squadra Michael.

In accordo con la nuova programmazione gare, tutti gli atleti hanno a disposizione due prove sulla distanza.
A rompere il ghiaccio è stato il nostro veterano Jacopo Ruggeri in decima batteria: una partenza mal riuscita e una corsa troppo macchinosa lo portano a concludere le prove rispettivamente in 7.45 e 7.47, deludendo le sue aspettative per la giornata. Le sue capacità non si smentiscono e avranno modo di risaltare durante la stagione estiva.
Segue poi il compagno di squadra Alessandro Marcati, che migliora rispetto alla settimana precedente di ben 6 centesimi di secondo: infatti, grazie a due partenze decise ed esplosive si aggiudica 7.58 e 7.61. Le corte distanze, però, non lo valorizzano a sufficienza e non vediamo l’ora di vederlo all'opera in gare più lunghe.
Nella batteria immediatamente successiva troviamo Lorenzo Serratore, che, nonostante la stanchezza delle trasferte lavorative, trova sempre la carica per mettersi alla prova. Ferma i cronometri a 7.77 e 7.81, prestazioni che confermano i risultati della settimana passata.
Tocca poi a Stefano Marcati, che effettua una prima partenza non molto brillante, realizzando il tempo di 7.94, che poco lo soddisfa. Più convinto e deciso, parte alla volta del secondo rettilineo, dove riconferma il suo personal best di 7.92 ottenuto la settimana precedente.
È il momento di un esordio per l’Atletica U.S. San Vittore Olona con la nuova leva Andrea Borghi. Nella sua prima prestazione su pista e con le scarpe chiodate, Andrea ottiene 8.03: un ottimo risultato, che viene subito migliorato dal 7.99 della seconda prova. Un debutto coi fiocchi, per il nostro giovane atleta, che sicuramente ci regalerà tante nuove emozioni.
A concludere la giornata è Federico Petroni, di ritorno da un piccolo infortunio avuto lo scorso Dicembre. Pieno di aspettative, si lancia alla volta del rettilineo indoor. I suoi risultati di 7.58 e 7.61, però, non esaudiscono le sue aspettative. In un solo mese è riuscito a recuperare tutto l’allenamento perso, rendendo molto orgogliosa la sua coach Aurora.
Un grosso in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi, che sono sempre pronti a sfidare loro stessi!





La dirigenza Atletica svo



Articolo tratto da: Atletica SVO - San Vittore Olona - http://www.sportsvo.it/atletica/
URL di riferimento: http://www.sportsvo.it/atletica//index.php?mod=read&id=1645133142